venerdì 30 novembre 2007

Sad Eyed Ladies of the Lowlands

Non c'entra niente con la mia vita.
Ma, temo, il testo del giorno è:
"With your mercury mouth in the missionary times,
And your eyes like smoke and your prayers like
rhymes,
And your silver cross, and your voice like chimes,
Oh, who among them do they think could bury you? "
Sad Eyed Lady Of The Lowlands-Bob Dylan

Devo studiare greco. Non mi va.
Devo andare in piscina. Non mi va.
Devo..NON MI VA!

Non voglio fare niente.
Vorrei semplicemente mettere un cd.
Lento.
Cancellare ogni Pensiero.
Lentamente. Uno Per Uno.
E restare fermo.
Sdraiato.
Al massimo, canticchiare.
Senza Alcun Pensiero.
Non voglio fare niente.
Però devo.
Non voglio.
Però devo.
Domani faccio l'imbucato.
Devo risolvere il problema-Rocci.
Ho già passato un sabato con IL.
Devo risolvere il problema Rocci.
Però non voglio.
Devo.
Non voglio.
Però Devo.
Però non voglio.
Non voglio.
Ma devo.
Che palle.

"With your pockets well protected at last,

And your streetcar visions which you place on the grass,

And your flesh like silk, and your face like glass,

Who among them do they think could carry you?

Sad-eyed lady of the lowlands,

Where the sad-eyed prophet says that no man comes,

My warehouse eyes, my Arabian drums,

Should I leave them by your gate,

Or, sad-eyed lady, should I wait?"
....


***
...




Powered by ScribeFire.

3 commenti:

Lu ha detto...

vaghiamo da rocci/GI a IL dall'anno scorso alf...è proprio una brutta storia, ma lo facciamo per la nostra cultura no? per poi finire a dire "la fondazione del bronzo" :)

einzelkind ha detto...

ribadisco.
questa canzone è bella (L)

Alfred ha detto...

Lo è, si lo è...

anche il testo...